Aggiornamenti sulle Assemblee Condominiali

In relazione al DPCM del 26/04/2020 (art. 1, comma D), al DL del 16/05/2020 (Art. 1, comma 8) ed all’ordinanza 14 PC FVG del 17/05/2020 (articoli 4 e 5) la RESIDENCE SERVICE S.a.s. visti:

• i sacrifici ad oggi fatti da parte di tutta la popolazione, a partire dal 09/03/2020, per il contenimento del COVID-19;
• il fatto che ad oggi la maggior parte popolazione non ha effettuato il tampone (pertanto non si ha la certezza della presenza di asintomatici a addirittura di positivi nel corso delle riunioni);
• gli alti costi dell’affitto di una sala idonea allo svolgimento delle riunioni (gestione degli accessi e delle uscite evitando assembramenti, corridoi per accesso/uscita separati, dotazione di igienizzanti, sedute a distanza sociale, adeguata areazione naturale della sala, sanificazione della sala prima e dopo la riunione per un costo stimato di circa € 500,00 a riunione);
• i vincoli imposti dalla normativa sulla privacy che impedirebbero il rilevamento della temperatura a tutti i partecipanti;

ritiene di NON dare ancora corso alle Assemblee Condominiali in attesa sia di certezze normative, sia di sicurezze sanitarie.

Basti pensare che se nella sala utilizzata per le Assemblee fosse presente una persona positiva al COVID-19, verrebbe messa a rischio non solo la salute dei presenti all’Assemblea, ma anche delle persone che hanno transitato nella stessa sala per i 15 giorni successivi, con relativa quarantena obbligatoria cautelativa.

RICHIAMI DI LEGGE:

DPCM 26/04/2020:
Art. 1, comma D:
è vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici e privati; il sindaco può disporre la temporanea chiusura di specifiche aree in cui non sia possibile assicurare altrimenti il rispetto di quanto previsto dalla presente lettera;

DL 16/05/2020:
Art. 1 comma 8:
E’ vietato l’assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. Le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura con la presenza di pubblico, ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo e fieristico, nonche’ ogni attivita’ convegnistica o congressuale, in luogo pubblico o aperto al pubblico, si svolgono, ove ritenuto possibile sulla base dell’andamento dei dati epidemiologici, con le modalita’ stabilite con i provvedimenti adottati ai sensi dell’articolo 2 del decreto-legge n. 19 del 2020.
Art. 1 comma 10: Le riunioni si svolgono garantendo il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

Ordinanza 14 PC FVG del 17/05/2020:
Art. 4:
che sia vietato ogni assembramento tra non conviventi in proprietà privata e pubblica;
Art. 5: che siano consentite le riunioni private, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo assemblee condominiali e societarie, consigli di associazioni, nel rispetto delle misure di contenimento previste;

Ultime notizie

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno si avvalgono di cookie per:
– il corretto funzionamento del sito
– generare delle statistiche di navigazione
– mostrarti pubblicità in modo non invasivo
Proseguendo la navigazione su questo sito acconsenti all’uso dei cookie.